Pillole...

Nella vita ci sono giorni pieni di vento e pieni di rabbia, ci sono giorni pieni di pioggia e pieni di dolore, ci sono giorni pieni di lacrime; ma poi ci sono giorni pieni d'amore che ci danno il coraggio di andare avanti per tutti gli altri giorni. [Romano Battaglia - Notte Infinita]

mercoledì 8 settembre 2010

portarotoli all'uncinetto

Ho sempre visto mia madre lavorare all'uncinetto, quadri a filet, centrini, tovaglie e per questo sono cresciuta pensando che l'uncinetto avesse delle applicazioni limitate, poi crescendo ho capito che la mia era una convinzione assolutamente sbagliata. Con un pò di fantasia  si può realizzare qualsiasi cosa, con risultati sorprendenti. Io sono ancora alle prime armi, ma più imparo più voglio imparare!
Quest'estate, spinta dalla voglia di cambiare..almeno qualcosina e di dare più vivacità al mio bagno, e soprattutto stimolata da una serie di lavori visti in rete, mi sono fatta un portarotoli all'uncinetto.


L'esecuzione è stata facile, il risultato soddisfacente. Andiamo per gradi, ho scelto il punto, il colore e via. Ho fatto una lunga striscia rettangolare (la larghezza dei rotoli che utilizzo abitualmente), poi utilizzando sempre i rotoli come misura ho piegato a metà la striscia, ed ho creato due tasche (per inserirvi i rotoli ). Alla fine ho aggiunto due roselline, ed ho fatto il gancio per appendere il tutto!
Il Punto: 
Si esegue su un multiplo di 9 + 1.
Per quanto riguarda la rosellina è la classica rosellina d'Irlanda

  1.  Con il filo giallo avviare 6 cat. e chiudere ad anello con una m. bss. Puntare l'uncinetto nella prima cat. eseguita e lavorare * 1m.a e 2 cat.*. Ripetere da * a* per altre 6 volte. Chiudere  con 1 m. bss nella 4° cat.;
  2. In ciascun archetto di 2 cat. del giro sottostante (sono complessivamente 8 archetti) lavorare: 1 m.b., 1 cat., 2m.a., 1 cat. e 1 mb.
  3. Agganciarsi con il filo arancione puntando l'uncinetto sotto una maglia alta dei petali gialli e lavorare 6 cat. Proseguire lavorando: * 1 m.a. prendendola sotto la m.a. sottostante e 3 cat. *Ripetere da *a * per altre 6 volte (si completerà così il giro delle otto maglie alte del fiore giallo). Terminare con 1 maglia bassissima nella 3° cat. d'inizio del giro.
  4. Voltare il lavoro in modo che il giro di petali gialli risulti sotto. In ogni archetto di 3 cat. con l'arancione lav.: 1 m.b., 1 cat., 3 m. a., 1 cat. e 1 m.b. 
  5. Con il giallo ripetere i movimenti del punto 3 lavorando, al posto delle 6 cat., iniziali 7 cat. e, al posto delle 2 cat. dopo la m.a., 4 cat. In ogni archetto di 4 m.a., 1 cat. e 1 m.b. Fermare e fissare il filo.


Ed ecco il risultato finale:

2 commenti:

  1. Ciao Rosalba,
    grazie di essere passata dal mio blog...il tuo promette bene!!
    Belle le rose di sfondo
    ciao ciao
    Kate

    RispondiElimina

pensieri